HOME CHI SONO LE FOTO LE MIE CANZONI PRODUZIONI LINK EMAIL
Livio Ventrucci
Dolce Maria Feelings Granada
L'erba di casa mia Il mio momdo Il nostro concerto
IL tuo mondo Parla tu cuore mio L'Istrione
Maria Moon dance Smoke gets in your eyes
Spagnolita Tu ca nun chiagne  
Attenzione per ascoltare le canzoni, quando richiesto, dovete attivare l'Active X plug-in per abilitare il player
La mia storia
All'eta di 5 anni suonavo l'armonica a bocca, poi finite le scuole elementari cominciai a studiare la fisarmonica dal maestro Borghesi, ero, detto da lui, un alievo piu che promettente e studiavo molto.
Un bel giorno, finita la lezione, mi fece la proposta "Vuoi entrare nella mia orchestra" io, dopo sei anni di studi, non stavo nella pelle, sinceramente pensando che fosse una battuta gli dissi: "Ma sta scherzando ?" e lui tutto serio mi disse "No, no, parlo sul serio, tu sei pronto per entrare nella mia orchestra" poi aggiunse: "Ora vai a casa, riflettici sopra, parla coi tuoi genitori e fammi sapere prima possibile la tua decisione".
Detto fatto, io la decisione l'avevo già presa all'istante, peccato che il destino avesso deciso per me altrimenti, pochi giorni dopo, causa un infortunio sul lavoro alla mano destra, il mio sogno andava in frantumi.... devo confessare che mi cadde il mondo addosso, via il sogno di suonare con Borghesi via la mia grande passione: la fisarmonica.
Senza perdermi d'animo presi un'altra direzione andando a lezioni di canto dal maestro Pollini ex tenore di Cesena che si era esibito nei piu rinnomati teatri del mondo, per ben 22 anni ho seguito i suoi insegnamenti, poi, quando purtroppo venne a mancare, io ho continuato ad esercitare e a curare la mia voce fino ai giorni nostri, un insegnamento che il maestro mi ha lasciato in eredità è che solo con lo studio giornaliero e la cura dell'impostazione della voce si puo arrivare e certi livelli, ci vuole naturalmente la fortuna di avere la musicalità ed una bella voce, ma senza impegno giornaliero tutto va perso.

La mia storia da orchestrale inizia con Mario Placuzzi di S. Giorgio, con lui giro un po di mondo, Germania Olanda, segue poi
Umberto Zani, Augusto e i Principi (il famoso Sbranco) i Targato Forli, i Giovani di Romagna, Gianluca Berardi, Giacomo Castagnoli, che coprono quasi 20 di stagioni al mare.
Per 10 änni consecutivi sono come cantante, batterista coi "Ragazi del Porto" e suoniamo al ristorante dancing "Al Porto".
Nel 1991 entro a fare parte dell'orchestra di Ivano Nicolucci e vi resto per 6 anni.
Dopo una pausa per 10 anni torno sul palco con la Storia di Romagna, altra pausa con qualche serata saltuaria qua e la, torno, per un stagione estiva, a cantare con Mirko Gramellini.
Finita quella esperienza adesso ho formato un trio con cui facciamo "musica a 360 gradi" in centri sociali, alberghi, feste private....
perche la musica era, è, e sarà SEMPRE nella mia vita.
La pagina delle foto
Clicca sulle piccole foto per ingrandirle